Tu sei qui

Rosti di patate con uova al tegamino, prosciutto e tartufo

Per la serie “crepi l’avarizia”, oggi vi proponiamo un piatto unico da leccarsi i baffi, le dita e pure il piatto! Rosti di patate con uova al tegamino le Naturelle KM0, prosciutto di Bassiano e tartufo nero fresco. ‘Na vera bontà! 

20min

Ingredienti

4 uova le Naturelle KM0

400 g di patate

olio extravergine di oliva

1 cipolla bianca

100 g di prosciutto di Bassiano

tartufo nero a scaglie

sale e pepe

Preparazione

  1. 1

    Lavate le patate e mettetele in una casseruola con abbondante acqua salata. Portate ad ebollizione e lessate per circa 10 minuti a fuoco moderato. Scolatele, pelatele e grattugiatele con una grattugia a fori grossi.

  2. 2

     Mondate la cipolla, affettatela e fatela rosolare in una padella insieme ad 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva. Aggiungete questo soffritto alle patate grattugiate in una ciotola e amalgamate mescolando con un cucchiaio di legno.

  3. 3

    Prelevate circa 2 o 3 cucchiaiate del composto e cuocete nella padella che avete precedentemente utilizzato per le cipolle, schiacciando ogni montagnetta con una forchetta. Rosolate i rosti a fuoco vivace da entrambe le parti avendo cura di muoverli più volte per evitare che si attacchino al fondo, quando risulteranno ben dorati disponeteli su di un piatto da portata e fateli raffreddare.

  4. 4

    Nel frattempo fate scaldare un filo d’olio in una padella antiaderente capiente e sgusciatevi le uova. Cuocetele fino a quando l’albume si sarà rappreso e il tuorlo sarà ancora cremoso, pepate. Ponetele sui rosti e servite con le fette di prosciutto di Bassiano e tartufo a scaglie.