Tu sei qui

Maritozzo romano

Goloso e intramontabile, questo dolce non ha bisogno di presentazioni

260min

Ingredienti

500 g di farina manitoba
125 g di acqua a temperatura ambiente
2 uova + 2 tuorli le Naturelle KM0
100 g di burro
8 g di lievito di birra secco disidratato
25 g di miele
80 g di zucchero semolato
scorza grattugiata di limone
6 g di sale

Per spennellare
1 tuorlo d'uovo le Naturelle KM0
1 cucchiaio di latte

Per farcire
panna montata zuccherata
zucchero a velo

Preparazione

  1. 1

    Nell’impastatrice rompete le uova, aggiungete lo zucchero e mescolate con la frusta per qualche minuto; sciogliete il lievito nell’acqua e aggiungete la miscela ottenuta nella ciotola dell’impastatrice. Unite anche il miele, il burro fuso, il sale, la scorza grattugiata di limone, amalgamate e aggiungete a pioggia la farina. Impastate a lungo, fino a che l’impasto risulti liscio ed elastico. Coprite e lasciate lievitare fino al raddoppio (2 ore/ 2 ore e mezza).

  2. 2

    Sgonfiate la pasta lavorandola per qualche minuto sulla spianatoia. Dividete l’impasto in pezzi da 40 g e con le mani date la forma di palline leggermente allungate. Disponete i maritozzi in teglia con carta forno e poneteli a lievitare nuovamente per 1 ora coprendo con un canovaccio. Spennellateli con il tuorlo miscelato al latte. Infornate in forno statico preriscaldato a 200°C per 15/20 minuti (devono scurirsi in superficie). Quando saranno freddi tagliateli a metà e farciteli con la panna montata. Spolverate con lo zucchero a velo e servite.